Eventi

Il viaggio

12 marzo 2016

Sabato 12 marzo 2016 alle 21.00 presso la Sala convegni M. Boldrini di Palazzo Ottoni in Piazza E. Mattei a Matelica, il professor Enrico Cuccodoro, docente di diritto costituzionale all’Università del Salento e coordinatore nazionale dell’Osservatorio Istituzionale per la libertà e la giustizia sociale “Sandro e Carlo Pertini” presenterà il suo libro intitolato IL VIAGGIO Sandro Pertini fra i giovani e il popolo.

Con l’autore dialogheranno il Prof. Antonio Trecciola(dirigente scolastico), Alessio Botticelli (Appennino Camerte e Radio C1 in Blu) e Marta Cerioni (Università Politecnica delle Marche).

Siete tutti invitati a pertecipare.

Dalla terra al sole

27 ootbre 2012

La Fondazione e il Comune di Matelica organizzano un evento per celebrare il 50° della morte di Enrico Mattei, che ricorre il 27 Ottobre 2012.  “Dalla Terra al Sole” è il titolo della manifestazione che vuole ricordare un uomo che con il suo operato ha reso onore all’immagine dell’Italia nel mondo, ha dialogato con le maggiori potenze energetiche, ha stretto accordi equi con i paesi produttori di materie prime, ed è stato un coraggioso modernizzatore dell’impresa nazionale.

Il programma delle celebrazioni del 26, 27 e 28 Ottobre 2012, a cui è stato concesso l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, prevede l’omaggio alla tomba di Mattei, incontri con il Magistrato dott. Vincenzo Calia, con gli autori di un libro su Mattei, con il Presidente dell’Eni e con docenti dell’Università di Camerino sul tema dell’energia, il conferimento della Cittadinanza Onoraria dal parte del Comune di Matelica al regista Francesco Rosi e la magistrato dott. Vincenzo Calia, la proiezione del film “Il caso Mattei”, uno spettacolo teatrale su Mattei e la presentazione di due mostre inerenti la storia dell’Eni e l’impegno del suo Presidente nell’ambito della sussidiarietà.

Enrico Mattei, una vita al servizio del paese

Abbiamo voluto ricordare il cinquantesimo anniversario della morte di Enrico Mattei, con una mostra che ripercorre, attraverso ottanta fotografie, le tappe salienti della sua esistenza.
La mostra si intitola “Enrico Mattei, una vita al servizio del paese” e presenta sia immagini note al grande pubblico, perché già apparse su giornali e su pubblicazioni di mezzo mondo, sia foto personali o inedite, riproposte in questa occasione per gentile concessione dell’Eni.

La raccolta di immagini riesce a raccontarci le tappe di un’esistenza straordinaria. Durata appena cinquantasei anni. Un’esistenza breve ma da subito entrata nella storia del nostro Paese e non solo. Abbiamo diviso la mostra “Enrico Mattei, una vita al servizio del paese” in tre grandi periodi: tutti contribuiscono a farci comprendere il suo carattere, il suo lavoro, le sue realizzazioni. Nel primo, quello degli affetti, il più povero di materiale iconografico, abbiamo voluto sintetizzare il mondo delle persone a lui care e dell’impegno civile. Nel secondo abbiamo tentato di raccontare l’avventura dell’Agip. Nell’ultimo, il più corposo d’immagini, abbiamo voluto ricostruire la sua azione attraverso l’Eni. Il periodo è abbastanza breve 1953-1962 ma è stato basilare per la storia e soprattutto per l’economia del nostro paese.